Sonotrodi, booster e trasduttori a ultrasuoni

Scopri il funzionamento delle nostre attrezzature ad ultrasuoni

Le attrezzature sono frutto della grande esperienza maturata dall’azienda nei vari settori applicativi.

Sonomax offre un’ampia selezione di sonotrodi che si adattano, a seconda delle differenti applicazioni, alle richieste di ogni cliente.  

Utilizzando l’Analisi ad Elementi Finiti (FEA), l’azienda analizza i fattori critici per la progettazione di attrezzature con la migliore combinazione possibile di proprietà acustiche e meccaniche.

Ogni sonotrodo Sonomax – sia standard che personalizzato – è fatto di materiali di altissima qualità, progettato e messo a punto per soddisfare gli standard più esigenti.

Sonotrodi

I sonotrodi 20-30-40 kHz in alluminio, ergal o titanio sono realizzati con le tecniche più avanzate nella nostra officina meccanica.

 
Per la maggior parte delle applicazioni che richiedono attrezzature ad ultrasuoni, possono essere tranquillamente utilizzati sonotrodi standard (disponibili a magazzino), senza bisogno di modifiche.

Sono disponibili nelle seguenti configurazioni: a scalino, catenoidali, esponenziali, rettangolari o a barra, circolari (solidi o cavi), oltre a sonotrodi con tip filettati o composti e realizzati con diverse forme e ampiezze.

Inoltre è possibile realizzare vari tipi di sonotrodi in alluminio e in titanio secondo specifiche esigenze, sia di varie dimensioni che con diversi trattamenti o rivestimenti (carburo di tungsteno, teflonatura).

È anche possibile progettare sonotrodi seguendo le parti a contatto con il particolare da saldare oppure da un disegno sviluppato con software da disegno tecnico come solid works, autocad o simili.

Booster

Sonomax dispone di un’ ampia gamma di modelli con diverse frequenze, potenze e rapporti di trasmissione realizzati in alluminio e in titanio.

 
I booster sono elementi acusticamente calibrati che permettono l’amplificazione meccanica del segnale ad ultrasuoni nelle applicazioni dove viene richiesta una maggiore ampiezza per raggiungere una saldatura ottimale.
 
Essi vengono utilizzati per avere una perfetta regolazione dell’ampiezza tra il trasduttore ad ultrasuoni e il sonotrodo ad ultrasuoni.

Trasduttori piezoelettrici

I trasduttori spaziano tra una varia gamma di frequenze (20-30-40 kHz) e potenze disponibili (250-2500W) e vengono progettati e realizzati con l’ausilio di strumenti di misura avanzati.

 
I trasduttori, chiamati anche convertitori o emettitori sono elementi particolari e molto importanti della tecnologia ad ultrasuoni.
 
Il ruolo del trasduttore è quello di trasformare l’energia elettrica fornita dal generatore ad ultrasuoni in energia meccanica di vibrazione attraverso elementi piezoelettrici dalle diverse proprietà chimico-fisiche.

Possiamo aiutarti?

Richiedi una consulenza personalizzata e scopri i vantaggi della tecnologia ad ultrasuoni per la tua attività.

IT
EN IT

Possiamo aiutarti?

Lasciaci un recapito. Ti ricontatteremo al più presto!